La questione ambientale in Tanzania: il sistema di gestione dei rifiuti

DOVE: Tanzania, Matembwe
DURATA: 12 mesi
BENEFICIARI: diretti: 307 ( 6 donne e 1 ragazzo disabile)
DONATORI: CEFA
PARTNER: Autorità locali ( responsabili sicurezza e salute), MVC

Titolo originale del progetto: Thamani- Value not waste / Thamani- Valore, non rifiuti

Il contesto

CEFA dal 2017 è attivo in Tanzania con un percorso che vuole avvicinare gli africani ai problemi ambientali. Nel distretto di Njombe, uno dei distretti in cui la Tanzania è amministrativamente suddivisa, a fronte di una generale crescita demografica, fa da specchio un contesto caratterizzato dall’inadeguatezza o completa assenza di un sistema di gestione dei rifiuti.

Questo progetto intende sensibilizzare le persone delle comunità locali sui danni ambientali e su come il riciclo possa impattare positivamente sulla salvaguardia dell’ambiente.

L'obiettivo

Promuovere all’interno delle comunità locali, soprattutto nelle donne, dei metodi efficaci per il riciclo ed il recupero della plastica.

L'intervento

Dallo scorso anno nel villaggio di Matembwe, un villaggio di 15.000 abitanti al sud-est della Tanzania, è stato avviato avviato un laboratorio artigianale per il recupero e il riciclo della plastica. Il laboratorio, che si chiama “THAMANI (valore in swahili) - Value, e ha toccato in primo piano sei donne vulnerabili, che sono state sensibilizzate sui danni all’ambiente che provoca una cattiva gestione dei rifiuti. Attraverso tecniche di riciclo e di produzione di prodotti artigianali, si mira a salvaguardare l’ambiente e la salute delle comunità rurali del distretto di Njombe, a sud del paese, e diffondere sul territorio la teoria dell’economia circolare. In questo modo tutta la popolazione è esortata a ridurre la quantità dei rifiuti e a cercare metodi sostenibili per riciclare quelli prodotti.

Villaggi coinvolti: Matembwe, Isoliwaya, Kanikelele, Ukalawa, Ikondo, Image, Iyembela, Nyave.

#UnGestoDolceNonCostaNulla

Scopri gli altri progetti

I giovani sono il domani: la formazione al servizio dello sviluppo in Tanzania

Solo attraverso la formazione della parte più giovane della popolazione, uno stato potrà cominciare a definirsi autonomo. Questo progetto contribuisce a realizzare e promuovere un nuovo modello di formazione dedicato soprattutto alla fascia di giovani più vulnerabile della Tanzania.

Mercato dei piccoli produttori a Dar es Salaam in Tanzania

Attraverso questo progetto CEFA darà la possibilità ai piccoli produttori della più grande città della Tanziania, di riportarsi al centro dell’economia locale, aprendo nuovi canali commerciali e dando la giusta importanza alla qualità e alla certificazione dei prodotti.